ASS.STORICO CULTURALE "IJ RUSET"

PAVONE CANAVESE (TO)

L’ Associazione Storico Culturale “Ij Ruset” è nata nel 1992.
La sua attività è rivolta alla ricerca e alla divulgazione della cultura e delle tradizioni storiche di Pavone Canavese (Torino).
L’ Associazione è stata chiamata “ Ij Ruset”, versione dialettale della parola italiana “ricetti”, perché il ricetto è un’ istituzione tipicamente medioevale, una delle difese più valide di quell’ epoca piena di lotte e di contrasti.I Ricetti pavonesi sotto i bastioni dello splendido Castello pavonese ne sono uno splendido ed intatto esempio.
Il termine deriva dalla parola receptus, ossia rifugio; questo nome ci è sembrato particolarmente significativo perché in un certo qual modo riassume la storia di Pavone, del suo castello, dei suoi ricetti e della sua gente.

L’avvenimento storico a cui il gruppo si è ispirato è il “Giuramento di Fedeltà “ del Console e degli Uomini del Borgo di Pavone al Vescovo-Conte di Ivrea Palaynus de Advocatis.
Il giuramento è avvenuto a Pavone Canavese il 7 Giugno 1327. Questo evento ha una grande importanza storica, in quell’ occasione, infatti, vennero concessi gli Statuti ai cittadini.
Questa rievocazione storica viene riproposta dal Gruppo Storico dal 1994 ogni anno la prima domenica di giugno, in occasione della manifestazione “Ferie Medievali”
Una manifestazione che è cresciuta nel tempo e vede la partecipazione di molte centinaia di figuranti, dal 2000 ospita il Torneo Nazionale di Duello Storico e dal 2004 il Torneo Internazionale di Duello Storico “Furor et Ferrum”. Eventi ai quali partecipano le migliori Accademie e Compagnie d’Armi italiane ed estere.
Il gruppo è formato da circa 50 figuranti.
I personaggi principali sono:
il Console – Nicolinus de Bonojhoanne, che rappresenta la più alta carica del Borgo, governa e difende il feudo e ne cura gli interessi economici,
il Notaio – Guale de Flore, sapiente uomo di legge,
i Nobili, le Dame, le Governanti e i Popolani, con particolare rilievo delle figure del mugnaio, del fabbro, del fornaio e del calzolaio.
Degni di nota sono “le Chiarine ed i Tamburi”, ragazzi/e giovani allegri ed esuberanti, la colonna sonora delle “Ferie Medievali”

Gli obiettivi dell’ Associazione Storico Culturale Ij Ruset organizzatrice e promotrice delle “Ferie Medievali” sono:
· Creare un’ occasione di festa per tutti, coinvolgendo persone di tutte le età, interessi e formazione
· Valorizzare il territorio, favorire e promuovere il turismo
· Riscoprire il senso di appartenenza al luogo, alla cultura e alle tradizioni e stimolarne la ricerca e la valorizzazione
· Contribuire ad accrescere il bagaglio culturale personale
· Riscoprire i principi della collaborazione e del confronto
· Riscoprire il fascino del passato per vivere meglio il presente


Per informazioni:
Email: feriemedievali@libero.it
Sito web: http://www.feriemedievali.com



INDIETRO
Nuovo sito Rievocazioni.net Iscriviti a Rievocazioni.net