COMPAGNIA DI SAN GIACOMO MAGGIORE

BOLOGNA (BO)

La compagnia di Spettacolo S.Giacomo nasce dall'esigenza di ricostruire la vita e la morte degli uomini d'arme, del Rinascimento italiano, usando armi e costumi che riproducono quelli del tempo. La padronanza delle tecniche di combattimento da parte dei membri permette al nostro Gruppo Spettacolo di offrire al pubblico non semplicemente sequenze prestabilite, ma un saggio di combattimento reale, anche se controllato e depurato delle azioni più pericolose. In pratica, diversamente che in tutti i combattimenti che si vedono oggi al cinema, a teatro o nelle rappresentazioni storiche, nelle nostre azioni ogni combattente deve essere veramente pronto a difendersi da qualsiasi attacco, anche casuale, questo ci permette di presentare allo spettatore una visione del combattimento antico molto più vicina alla realtà di quanto non si veda di solito, senza sacrificare la sicurezza.
Per aumentare la spettacolarità possono venire inserite alcune sequenze prestabilite (con cadute, prese di lotta ecc.), o anche scene rappresentative della movimentata vita dei soldati di ventura (duelli, risse per strada o in taverna, furti, rapimenti di fanciulle ecc.); tre di fatto sono le tipologie del nostro intervento: la prima è una mostra “statica”, riproducendo un accampamento rinascimentale con tanto di vita da campo; la seconda è data da duelli schermistici come sopra accennato. Infine una terza tipologia, la più complessa, è data dalla messa in scena di veri e propri fatti storici. Tutto studiato con filologica attenzione, sin nei minimi particolari: dai pezzi d'arme all’abbigliamento, dalle vettovaglie ai dialoghi.
Il Gruppo di Spettacolo è appoggiato dalla Sala d'Arme Achille Marozzo, importante scuola in tutto il nord e centro Italia, che si occupa di addestrare i membri all'arte schermistica, dedicandosi allo studio della scherma medievale e rinascimentale italiana, e in particolare della Scuola Bolognese di inizio XVI secolo. Le tecniche oggetto di studio comprendono il combattimento con spada da lato sola, o accompagnata da daga, cappa o diversi tipi di scudo (rotella, brocchiero, targone..), daga sola o accompagnata dalla cappa, armi d'asta quali picche, ronconi, alabarde, spada a una mano e mezza, spada e spadone a due mani.
L'addestramento viene preceduto da un lungo lavoro preparatorio di studio teorico e pratico delle tecniche antiche, per mantenere un rigore filologico oltre che garantire sicurezza durante i combattimenti.

Per informazioni:
Email: segreteria@sangiacomomaggiore.it
Sito web: http://www.sangiacomomaggiore.it



INDIETRO
Nuovo sito Rievocazioni.net Iscriviti a Rievocazioni.net