ENTE GIOCHI DE LE PORTE

GUALDO TADINO (PG)

L’ultima settimana di settembre si svolge in piazza Maggiore, nel cuore della città l’ormai famoso Palio di San Michele Arcangelo.
La sua origine risale al medioevo quando la città difesa dalle mire federiciane aveva quattro porte di accesso: da qui anche il nome che si da alla festa “ Giochi de le Porte”.
La città per tutta la durata dell’evento (tre giorni) fa un tuffo nella storia di centinaia anni; le sue strade sono percorse e animate da rulli di tamburi, priori e priore, nobili e popolani vestiti secondo la migliore tradizione sartoriale; le taverne aprono le loro cucine.
I giochi consistono in quattro gare: La corsa con il Carretto; il Tiro con l’Arco e con la Fionda; e per ultima l’affascinante, spettacolare e decisiva Corsa dei Quattro Somari “ a pelo” ovvero senza sella.
La Porta che ha totalizzato il punteggio più alto è quella che ha il privilegio di bruciare la “ Bastola” antica antagonista della città.
Il fuoco simbolo di vittoria sulla sfortuna e malasorte, illumina la piazza e riconcilia tra balli e canti la città.

Per informazioni:
Email: gonfaloniere@giochideleporte.it
Sito web: http://www.giochideleporte.it



INDIETRO
Nuovo sito Rievocazioni.net Iscriviti a Rievocazioni.net